Translate

Riserve Naturali

 Le Riserve Naturali in Sicilia...
sono nate ANCHE a seguito di gravissimi accaduti ed incidenti GRAVISSIMI indicibili cui ci costringono ad assistere ancora tutt oggi... e per avere angoli di paradiso naturale dove poter fare tranquillamente un bagno al mare...basta spostarsi di alcuni metri e si arriva con la "barchetta" in luoghi di mare altrettanto splendidi!!...
《Silenzioooooo....altrimenti vogliono venire anche esse e codeste...con la barchetta....!!》
VERGOGNOSO E DIRE SEMPRE ASSAI POCO...
Accaduti gravi come zig -zag di jet sky e moto d acqua fra i bagnanti -annegamenti - pestaggi e risse in spiaggia- scarichi fognari da le imbarcazioni sui bagnanti - bottiglie di vetro rotte e chiodi lungo la battigia -escrementi umani dietro cespugli e scogliere di spiagge e lidi- gente arpionata  da sub  che si muovono fra i bagnanti - gente che pesca con le lenze fra i bagnanti- gente che gioca con i palloni di cuoio fra i bagnanti- cani da combattimento su le spiagge e lungo le coste-scorze di melone lanciate con violenza sui bagnanti- gente ubriaca e molesta su le spiagge-autovetture manomesse-uomini nascosti fra cespugli e scogliere  in atteggiamenti molesti di fallatio verso turiste e residenti - gente che fa sesso completo ne le spiagge frequentate...



RISERVA NATURALE CAVAGRANDE
CAVAGRANDE(zona laghetti)-Riserva Naturale-
Alt.mt.500 circa.DA VERIFICARE!!!
Difficoltà: MOLTO ALTA
Seggiovia-Cabinovia:NON ancora presenti.
Autostrada A18 Siracusa-Gela.Uscita per Avola.Direzione Avola Antica.Salire su per Avola Antica e proseguire sempre dritto fino ad incontrare la segnaletica dei LAGHETTI.
Possibile evitar il centro abitato.
ORARI DI INGRESSO e di CHIUSURA
Ingresso: libero non a pagamento
Informarsi prima di mettersi in viaggio.
Consigliato abbigliamento sportivo con tuta da ginnastica o pantaloni molto morbidi anche per il trekking.Scarpe da ginnastica molto comode e morbide o da trekking specifiche non rigide.Consigliato portare con se dell acqua ben fresca dei biscotti secchi un panino imbottito e una piccola "sacca"con qualche cerotto una salvietta disinfettante e un bendaggio elastico  autoreggente.Consigliato anche cappello creme solari occhiali da sole e racchette da sci d appoggio.Non dimenticate la macchina photografica.
Evitare di scender giu in stato di gravidanza o con bambini o con persone molto anziane.
Su ce una baita di ristoro.
In arrivo la funivia...si a Berlino!!★cliccare★
Se la gente "del luogo"non e interessata "@ll affare e probabile che ci sian altri investitori  molto interessati al business presente e futuro.
Con la funicolare o funivia o cabinovia si mette in collegamento diretto Avola "bassa"e Noto "alta" limitando cosi l utilizzo de lauto-vettura per spostamenti in  zona e si migliora l affluso turistico evitando spiacevoli e gravi episodi oramai sembra abbastanza frequenti.

Si sale su per la montagna e si arriva in zona riserva di Cavagrande(Laghetti).
Periodo consigliato: buona parte dell'anno.
Luglio e agosto (september) affollato e molto caldo.
Dicembre gennaio e febbraio poco consigliabili.
Laghetti naturali di acquas di fiume nel profondo  canyon de la montagna.Possibile far il bagno nonostante l acqua sia molto fredda.
Discesa molto IMPEGNATIVA con sentiero segnato che corre in giu lungo la montagna con percorso suggestivo e ben tracciato accompagnato in alcuni tratti da "passamani "in legno che delimitano la parte piu esterna e  da cartelli che indicano la specie floreale in ogni zona specifica.Scendendo si entra nel cuore de la montagna passo dopo passo dove la parete rocciosa in alcuni tratti si presta anche ad esser scalata con imbracature adatte e crea zone d ombra e frescura con tipica vegetazione da roccia.  Si arriva fino alla gola dove confluiscono in piccoli laghetti le acque del fiume Cavagrande che si riversan con piccole cascatelle.
Ricordarsi che bisogna poi risalire su.
E dopo aver trascorso un po di tempo fra un bagno rilassante nei laghetti ed un "bagno"di sole la risalita potrebbe richiedere uno sforzo fisico e muscolare non indifferente.
Indi procedete molto lentenamente durante la risalita con diverse soste lungo la camminata.Ricordatevi che non state facendo ne una gara di velocita con qualcuno ne tanto meno dovete segnare tempi o percorsi per conto di qualche azienda di calzature e scarpe da sport agonistico !!
In caso di "cedimento"de le gambe (il che puo accadere) e poco utile e salutare farsi prender dal panico.Allegire il carico di portata(zaini macchine fotografiche imbracature e altro...)sedersi un po  dove e possibile rilassarsi e mangiar qualche biscotto secco e dissetarsi.Riprender la marcia molto lentamente aiutandosi con un bastone da appogio che e sempre utile portare con se.Rientrati dove allogiate consigliata una doccia o bagno con acqua ben calda (non da ustionarsi...ovvio) e tenersi un po a riposo.
Puo esser di benificio la borsa dell acqua calda.
In zona dall alto promontorio sembra  che ne gli anni passati sia volato giu  come un"@quilotto" qualche poveretto su ordine de la famosa e assai chiaccherata goliardia universitaria di qualche citta del" nord" o siciliana pare con potere indiscusso...per giuoco!!
《A loro gli si insegna cosi 》!!
La cosi detta "mafietta"locale  ha quindi preso spunto da si tanta spavalderia e ha deciso di emulare il buon esempio di codesti con qualche esemplare de lo "zodiaco"locale facendolo passar al solito come incidente casuale per evitare guai seri con "a custura"(la questur@) che si sospetta braccarne alcuni come cani randagi e tenerli "in allevamento nel vivaio in condizioni di vita penose e precarie"tanto per presentare un capo espiatorio pubblicamente a la stampa  cui addosar le colpe...anche se taluni sono innocenti!!
Vergognoso!!
Ed insiston ancora pesantemente con sta gente cui gli si permette di tutto!!
《Poi si lamentan quando gli scoppia "la guera"dentro casa!!》
La strada statale di salita verso Avola Antica e'stata meta di corridori di auto-rally da montagna negli anni passati con competizioni che hanno visto l'esibizione di alcuni modelli di auto "vintage"con motore "truccato" tipo la 500 abarth la 112 autobianchi la fiat 127 la mini minor de gli anni ottanta la fiat 126...anche se qualcuno e'finito lungo la scarpata o dirupo scosceso si spera senza gravi danni .

NATURA:presenza di rapaci e rettili.(Flora mista di montagna)-fichi-fiori di lavanda-salvia selvatica-rosmarino-zarzapariglia-carrubbi-finocchietto selvatico-aneto(finocchietto bastardo)-biancospino selvatico-cipressi-salice-cipresso sabino-abete-tuia-olivi-mucche al pascolo-stambecchi (o similari ...becchi)aquile -falchi-merli-corvi-vipere.ALTRO
- Baita di ristoro al chiuso(trattoria) proprio accanto all'ingresso con tavoli e panche di legno all'esterno "trattoria Cavagrande".Verificare l'apertura stagionale.Fin pochi anni or sono in inveno erano servite pietanze con cucina di montagna appetibili e semplice.Consigliati i ravioli di ricotta al sugo di maiale e/o arrosto misto di costata di maiale e salsiccia cucinate a la brace insalata fresca verde un tipico antipasto con asaggi di pizza salame formaggi frittatina una caraffa di vino locale il cannolo di ricotta.Menu "a la carte".
- Lavorazione e trasformazione del pomodoro.(Avola)
- Ruderi di una vecchia tonnara in stato di abbandono al porticciolo di Avola
-Sagra del tonno. Mese di agosto.Il tonno pescato viene cucinato a la griglia ed offerto con del vino locale ai viandanti in "stand" e gazebo lungo le stradine del porticciolo.(Avola).
-In su la piazza principale del paesino e' possibile trascorrere qualche momento di relax seduti all aperto(...si spera se non si viene disturbati pesantemente...e continuan con molta insistenza "ne"...) assagiando un semifreddo gelato una granitella a le frutta o una cassatina di ricotta qualche gelato o una crepe farcita al grazioso e di certo gusto  Cafe' de La Bruna con Plaza Rooms. Molto buono il gelato di pistacchio e quello di caffe.
Oppure di fronte  al Cafe' dell Orologio che vanta un assortimento di pasticceria fresca a la ricotta e a la crema oltre a gelati e semifreddi come tartufi artigianali a vari gusti (chiamati in gergo del luogo "pezzi duri").Croissanterie mista per la colazione.Tavoli e sedie all aperto.Alcuni anni fa' era un vero piacere quasi un obbligo "de la gola" fare una breve sosta ad Avola in su la piazza principale per sedersi qualche minuto a la famosa patisseria  Finocchiaro in assoluta tranquillita e deliziarsi con squisiti gelati semifreddi di gianduja nocciola e mandorle tritate  cannoli di fresca ricotta e granite a le frutta oltre a disporre di  una assortita biscotteria a le mandorle.Oggi non esiste piu'.PECCATO!!
Da notare che mentre stai seduto a "gingerellare" con il gelato e a smollicare la "brioscia" spesso comincia una sfilata di  "automobili"come "il porshe rombante"la 500 abarth il ferrarino la cayenne mentre in lontananza si ode un suono rombante di marmittoni che annuncia l arrivo a velocita assurde per un centro abitato di un piccolo paesino di qualche "motazza" di grossa cilindrata!!...Manca solo il bullo con l ultra-leggero che ti scorazza "sopra la testa" in pieno centro del paesino....ah no no eccolooooooo.....Aguzzar le orecchie e ode a la chiacchiera locale con commenti molto coloriti  ed espressioni non dicibili in "codesta sede"oltre ad insulti che a questo punto si pensa sian ben pagati!!
《Sara mica qualche" cerebro -leso "de la  la stampa locale siciliana che cerca un suo scoop...??》Congetture.Chiacchere!!
Eh meno male che son POVERI!! 
E che a taluni gli si da permesso di "chiamar"lo stato a modo proprio !!!
In zona andando verso il Teatro di nuova apertura il Cafe dell Arte in chiave moderna con spazio ancora solo al chiuso.
-Scendendo in giu verso il porticciolo ne la stradina che costeggia il litorale sabbioso un locale la Taverna del Pescatore tipo antica massaria di campagna su lo stile semplice-spagnuolo con un piccolo atrio esterno chiuso da un incannicciato dove e 'possibile cenare in tranquillita'.Da provare.Senza chieder troppo.Sul lungomare qualche altro localino all aperto dove poter mangiare una pizza  o qualche pietanza de la cucina marinara vedi ad esempio il Porto Matto  all inizio del lungomare.Da provare. Proseguendo verso l uscita Di Avola sempre sul lungomare  Villa Romana con tavoli e panche in legno all aperto su la spiaggia dove pare sia possibile cenare.Da provare.Senza troppe pretese.
Mensioniam anche il mitico Cafe Novecento verso la zona dei lidi di Avola.Posto frequentato la sera per aperitivi o dopocena.Movimento di discotecari e di custom road men(motociclettari).Musica e rock a billie!!...E non solo... Dopo una certa ora verso le undici la mezzanotte il clou del movimento nel periodo estivo fra luglio e agosto.Spesso e' probabile che la  la serata continua...in qualche lido beach con disco-dance in spiaggia!!
...《Anche qui un po di culture non guasta mica "ne"s@i tea!!..."E fattelo arrivare da li crucchie"》 !!♥cliccare♥
-Piccolo Teatro. Poco valorizzato(Avola).
-Arena Cinema Odeon estiva.
Proiezione all aperto di film "sotto le stelle". (Avola).Fin qualche anno fa era gradevole trascorrere una serata al chiaro di luna cullati da qualche pelicula ben piacevole e proseguire la serata a "far chiacchera simpaticamente" o a "flirtare" senza farsi mancare un buon gelato !!.
Senza che nessuno ti importunasse.
-Spiagge e lidi in zona di Avola lungo la fascia costiera.Alcune sembra assolutamente sconsigliate per gravi forme di aggressioni  molestie e atti vandalici nonostante le segnalazioni a forze dell ordine.
Una piccola spiaggia libera di sabbia con posibilita di parcheggio in zona e doccie di acqua dolce messe in uso dal comune locale sembrerebbe.Accanto in alto un piccolo "ciosco-b@r " ed uno spiazzo con paninari ambulanti che la sera diventa ritrovo per la gente del luogo e per giovani turisti in divertimento estivo.
Anche qui gravissime forme di aggressioni verbali con pesanti e violenti insulti ed inseguimenti in moto e scooter lungo la strada con urla e grida operate da un branco di giovani che bazzicano in zona sotto gli occhi indifferenti di passanti e gente de la zona e che tentano pure di spingerti giu da la scogliera!!E ti inseguon pure fin sotto casa!! Fra codesti anche qualche donna in 500 nuova di zecca!!.Evidentemente sta gentaglia viene mantenuta economicamente per fare anche questo!!
Qualcuno poi visto aggirarsi in zone sportive comunali ad utilizzo libero di Siracusa e presso i lidi balneari estivi a pagamento de le zone di Cassibile come "animatori "o comunque come lavoranti ci sembra di capire. E presso le stesse zone di Cassibile... ci viene riferito!!

  • Il lancio di una "cicca" o "mozzicone "di sigaretta accesa provoca anche un ustione. I Carabinieri del luogo (Avola) non raccolgono la denuncia e rispondon si dicendo《Voi vi si stava "prostituendo "con codesti e quella non e un ustione ma un "succhiotto" o bocchin sul collo.Vedete troppi film!!.》.
  • Cosi come anche i Carabinieri di Siracusa non raccolgon le denunce per aggressioni gravi molestie gravi braccaggi annesse e connesse a pedinamenti e manomissioni di automobile oltre a vari e gravi maltrattamenti su minori che oramai sembrano avvenire alquanto spesso e in molti luoghi anche pubblicamente . Utilizzando scusanti varie.Saranno stati "imboccati" d@ qualche reparto di psichiatri o presunti tali in merito a la" procedura "si mormora.
  • Attenzione.
Da "estranei" ci si fa sapere che son proprio codesti che stanno a la regia di tutta questa gravissima guerriglia urbana ai danni di molti cittadini e civili perche pretendono che lo Stato gli dia l aumento di paghetta mensile oltre a le varie vacanze "@ll inclusive"!!.
Ma neanche fra gli zulu ce sta gentaglia!!
《Poi si lamentan quando li spediscon a lavorare in Ruanda o  nel Congo o quando li ammazzano!!》dicerie...
 Continuan inoltre a confendere gli affari privati e personali de le persone con gravissime  molestie e violente aggressioni operate da estranei!!
Attenzione.

Restano assolutamente ignote le motivazioni di si becera e inconcludente mentalita dato che questa fascia costiera e molto ricca di spiagge di sabbia lunghe e larghe.
Cosa molto poco presente invece ne le zone di Catania Palermo e Taormina.
Arenella.♥cliccare♥Spiaggia e scogliera.Presenza di un lido e di un solarium "Le Nereidi" a pagamento con parcheggi privati.Presenza inoltre di un lido "privato"di polizia e di uno dell aereonautica.La scogliera e stata privatizzata invece dal Village turistico in zona.Arenella.(Zona mare di Siracusa)
Pare che la costruzione del Villagio turistico per altro in assoluta "dissintonia" con paesaggio e ambiente ( si sarebbe potuto realizzare senza disturbare nessuno con tanto buon gusto ne la costruzione e architettura de la struttura rispettando il paesaggio e quegli spazi di mare comuni utilizzati da la gente !!)sia stata pilotata e voluta da alcuni esponenti facenti parte e militanti nel partito politico degli ambientalisti e dei "verdi".
Gente che davanti ai loro elettori  e ad alcuni garanti per la salvaguardia del territorio e de le bellezze naturali paesaggiste invece aveva espresso la assoluta opposizione a tale progetto.
Avran ricevuto in cambio grandi regalie e chissa magari anche danaro o altro nonostante avessero stipendi mensili statali o regionali gia molto alti!! Con vacanze "all inclusive"!!....
《belle amicizie che fate entrar ne le vostre case..."ne"》.

  • Attenzione.《Lae cittae sotto assedio dei militari...》Mormorano!!《han mandato avanti tutta una serie di maniaci sessuali molestatori (alcuni rintracciati poi presso qualche officina meccanica de la citta di Siracusa o a lavorare in "opere edilizie "presso alcune zone di mare di Siracusa altri invece rintracciati presso l aereonautica militare sembrerebbe....)aggressori ladri gente che ha creato incidenti vari stradali e similari(taluni sembra aiutati da suore e preti che  ospitan chiunque per tre mesi in cambio di??...ma dove e a casa di chi??!!) e poi si son presentati loro che avrebbero avuto difficolta a giustificar la loro presenza ne la zona e si sono  piazzati dovunque!!..."volete aiuto??"》Chiacchere...

e come se non bastasse aggiunge qualcuno fra una chiacchera e l altra  sono scesi dal Piemonte e si son "mimetizzati" sempre a modo loro fra la gente del luogo per paura di esser ammazati!! Ed insieme ad alcune polacche pare collegate al mondo de lo sport incaricate dei "pestaggi "e ad alcuni tizi e tizie di colore o pescati in poveri villagi di Tunisia e Marocco han seminato panico e terrore fra la gente del luogo aiutati anche da un gruppetto di gente che approfittando di tutta la baronda creata da codesti ruba di tutto...e poi a chi ruba...a gente che ha pochissimo o nulla!!!!
Roba da matti!!Roba da zulu...eppur son del Piemonte!!Vergogna!! 
E pare ben aiutati da suore e preti dei piu importanti ordini eclesiastici Italiani.!!
ED han cominciato a scorazzare in mezzo a la povera gente con macchine e moto di extra-lusso e a" sbattergli in faccia" fiumi di champagne e lunghe piste "per la grande sciata de la cocaine"mentre la gente moriva di freddo miseria e fame ne le loro umili casette.
Squallidi comunisti di infimo borgo!!》Chiacchere.
Che vergogna!!

-Produzione di specialita'dolciarie a la mandorla( latte granita e paste di mandorle in AVOLA "città de la mandorla") e de la cotognata marmellata dura di mele cotogne preparata in formine di terracotta a stampo di decoro con disegni sacri o stemmi nobiliari.(cotognata preparata e venduta anche a Siracusa).
In una piccola bottega di patisserie Artale nel cuore del centro storico di Siracusa poco prima di arrivare a la Piazza Duomo sono confezionate squisite pasterelle a la mandorla preparate ancora artigianalmente con le chiare di ova le mandorle e lo azucaro-colorata frutta preparata con il marzapane conosciuta come frutta martorana (dal convento di clausura de la congrega de le martorane di Palermo)-un tipo di torrone duro con mandorle ricoperto da un sottile strato di cioccolato al latte e cioccolato bianco.In occasione del Natale vengono preparati dei piccoli presepi in chocolate.Ed ancora i datteri farciti con pasta di mandorle la frutta candita e la pignolata glasata al limone e al chocolate.Nel periodo estivo piccoli sfizietti di gelato al pistacha o a la noisette ricoperti di chocolate amargo.Il 13 dicembre giorno di festivita per Siracusa si festeggia per usanza e per tradizione S.Lucia con processione sacra lungo le strade e devoti scalzi in cammino per grazia o per penitenza. In questa occasione qualcuno ha in uso la preparazione de la "cuccia" un dolce di grano ammollato nel latte o in acqua e mescolato con zucchero ricotta e pezzetti di chocolate o con miele caldo o con crema di latte dolce .Si racconta che la citta'stretta da la terribile morsa de la fame venne salvata da alcune navi cariche di grano che servi'a sfamare la popolazione per lungo tempo allontanando la carestia.
Molti anni fa un noto artigiano del luogo ( del centro storico Ortigia di Siracusa) Marciante che poi fosse un patissiero o un semplice artista de lla complessa ed elaborata arte dolciziaria POCO IMPORTA preparava durante il periodo del Natale sculture di marzapane che esponeva elegantemente ne la sua piccola bodega di patisseria de la Via Maestranza.Oggi non esiste piu'. Fra le opere la carrozza di Cenerentola con alcuni personaggi de la favola-la torre di Pisa-il duomo di Milano-il carretto siciliano con i "pupari"...Alcune di queste delizie venivano inviate come regalo ad alte cariche de lo Stato e de la Curia Pontificia e a qualche personaggio noto.
Poco piu avanti de la pasticceria su detta sempre nel centro storico Ortigia di Siracusa  ritroviam su la destra un altra patisseria Marciante  ( che molto stranamente porta lo stesso nome  dell omonimo e rinomato pasticcere  di un tempo che oramai non ce piu) la cui specialita son i dolcetti a le mandorle lavorati anche con altri ingreienti come carrubbe agrumi pistacha ....Saran mica parenti?? 《Domandi a la guardia di finanza da cui sembran provenir certi errati suggerimenti.Ma capiscono almeno il significato di parola truffa??》sbotta con rabbia  qualcun assai adirato nel circondario!!
Le Canarie...vacanze & mandorle !! ♥cliccare♥
La mandorla viene lavorata in molte zone della Sicilia per ottenere vini latte di mandorla pasta pasterelle biscotti granite semifreddi o parfait geli o budini gelati torte liquori essenze.Si ricordano le lavorazioni a Erice Palermo Agrigento Marsala Ravanusa Noto Messina Modica Raffadali Favignana.
♥un po di buon gusto! ♥
La Riserva Naturale di Cavagrande e stata voluta solo da pochi per valorizzare una zona del territorio lasciata in assoluta incuria( sembra per il malaffare di pochi )e per  preservarne il paesaggio e la natura.
Gli ostacoli creati dal profondo nord al sud piu estremo sono stati tanti.
Attenzione.




FRA  UNA RISERVA NATURALE E L ALTRA UN PICCOLO BREAK.
FRA LE DUNE DEL DESERTO DEL MAROCCO !! .
VIAGGIO AVVENTURA .
Spezie,incensi,colori,paesaggi,amuleti,usanze,tradizioni..."ARABI"d Africa.
I forti contrasti del Marocco.
cliccare sui link in rosso.
Le "jardineir"   Montagne da scalare.   il macellaro  Architecture "mora"  colorazione dei tessuti   Accampamento Berbero    Bazar di un village
Un viaggio nel dessert fra accampamenti di nomadi cammelli beduini e tende berbere fra alte montagne con profondo canyon amate da scalatori ed escursionisti ed i colori e gli odori dei mercati di spezie.Ed ancora zone poverissime dove l acqua ed il cibo son un lusso assolutamente aspre e selvagge con strutture alberghiere da mille e una notte con palme da dattero piscinae e stanze da sogno !!Le kasbah ed il "festival"de le rose.
Per gli amanti del turismo-avventura ...il deserto del Marocco.QUARZAZATE.Voli diretti da Catania per Marrakesh.♥cliccare♥.




RISERVA NATURALE VENDICARI

Alt. sul mare
Autostrada A18 Siracusa -Gela.Uscita Noto.Direzione SS per Paechino.Segnaletica per Portopalo-Marzamemi.(Direzione Vendicari.)
Difficolta : ALTA
Ingresso: libero non a pagamento

Evitare le ore piu calde de la giornata.In estate soprattutto.
Riposare bene nei giorni precedenti l escursione.
Portare con se acqua molto fredda frutta fresca e panini imbottiti.
Non dimenticare l ombrellone (uno ogni due persone) un cappello di paglia a falde larghe occhiali da sole e creme solari ad alta protezione e ...un buon libro!!.
Poco consigliato se si han bambini.
Alcuni alberghi hanno un servizio serio  e professionale di baby sitter.
Possibile rimanere l intera giornata.
Per evitare la grande calura estiva consigliato arrivare in zona non oltre le dieci del mattino.
Guardia medica di pronto soccorso ospedaliero piu vicina  in Noto o Pachino.
Dipende in che zone de la Riserva vi trovate.
(Hospital con varie  gravi carenze fin qualche anno fa e personale assai scadente ed incompetente ci si riferisce.Disagi che han limitato enormemente l affluenza del buon turismo.OVVIO).


Tartarughe di mare a Vendicari??Qualcuno le avra portate li dal centro di "ripescaggio" e cura di Linosa...Attenzione.★cliccare★

Difficolta:ALTA -ENTRATA zona di "marianelli" poco piu a Sud de la zona di Eloro.Seguir le indicazioni (per evitar di sbagliare strada)su indicate e la segnaletica  dell agriturismo La corte del ( re )sole.
Entrata subito dopo la trazzera di campagna de la "colonna Pizzuta"(dolmen). In prossimita di una curva stretta su strada statale attualmente un po dissestata.Percorrimento con ingresso in trazzera o strada di campagna.Grande segnaletica di ingresso in verde ad oggi molto fatiscente e scarsamente visibile su la sinistra  con scritta Oasi Faunistica Vendicari "Marianelli".Circa 100 mt.prima dell agriturimo su indicato.(Agriturismo La Corte del Re Sole)
Ad ingresso de la trazzera di campagna trovate attualmente un altro cartello segnaletico che indica il nome  Eloro.Attenzione.
Attenzione...le indicazioni dei cartelli segnaletici in prossimita de la trazzera di campagna non asfaltata continuan ad esser modificate e manomesse!!
Adesso recano la scritta" zona archeologica Eloro"  ed Eloro.!!Attenzione!!
Punto di riferimento rimane l agriturismo.
Qualcuno percorrendo la trazzera fra le campagne ne gli anni passati ha pensato di esser stato tratto in inganno in un "imboscata" da chi invece li accompagnava molto cortesemente e con grande pazienza.In certi casi la cortesia e mal ripagata.
Fino a qualche anno fa la zona era piacevolmente frequentata.
Lunga spiaggia naturista-nudista.Frequentata anche  da gay sin dal 1993 circa.
Parcheggio a pagamento che osserva un apertura stagionale estiva.Se andate "fuori stagione" cercate un buon posto dove lasciare l automobile.Rischiate di trovarla manomessa.("ognuno si esprime a modo proprio").
Una o due docce di acqua dolce all aperto per una rapida e veloce sciacquata al ritorno dal mare.
Evitare di fare un uso personale per il lavaggio di asciugami  teli mare costumi shampoo ombrelloni auto e moto.Per buon gusto e per comune senso di civilta.
Troverete due spiagge di sabbia lunghe e larghe.La prima subito dopo il parcheggio.La seconda verso destra dove si pratica anche il nudismo.Tollerato con dei limiti di pudore comune.
Si cammina lungo la battigia su la sabbia per circa venti minuti mezz ora per arrivare a la meta desiderata.Si arriva cosi a la seconda spiaggia attraversando un piccolo ruscello di acqua dolce ed una piccola altura un po arida con presenza di "macchia mediterranea".
Ma potete fermarvi anche a la prima spiaggia dove troverete famiglie con bambini e gente molto varia.
Consigliato evitare la zona de la seconda spiaggia in fondo in su la piccola collina fra macchia mediterranea e cespugli scambiata per "dark -room"privata da alcuni soggetti pare molto poco in sintonia con il luogo.Evidentemente si mette in discussione il comune senso di civilta e di pudore oltre a le buone maniere e al buon gusto.
Esistono luoghi privati per l accoppiamento ed il sesso "spinto".
 Il flirt che molti  non conoscono per una motivazione culturale o di zone di provenienza e cosa ben diversa.
Certo non per questa motivazioni si giustifica la "presa a bastonate o il pestaggio violento"riservato a taluni come avvenuto in passato su suggerimento pare di qualche matrona o di qualche bullo in divisa di forze dell ordine o di qualche ex liceale estremista con attegiamenti a la "siciliana" di padre-padrone rimasto gravemente ancorato  a le cattive e ancestrali maniere del luogo.
Attenzione a gli "zulu "di ogni eta e sesso!!.SEGNALARLI.
Ce lan detto loro.Loro chi??
Per sviluppare il turismo sessuale....pare!!ma di che genere??.Sembra piu un monito da caserma ai "soldatini" in libera uscita in allegra scorribanda "ne"!!
Purtroppo da alcuni anni sembra che la splendida zona sia stata presa di mira da voyer molestatori "scambisti"di squallidi club privati famigliuole con bambini pitarri de la domenica e gente di radio o giornali che han disturbato molto  pesantemente  pare per qualche scoop giornalistico aggirandosi indisturbati ne la zona anche con divise(vere o finte) de la guardia forestale nonostante il luogo sia stata meta molto ambita da un certo tipo di turismo anche d elite.
Oggi pare vi sian stati dei cambiamenti di frequentazione.
Pare che si sconosca anche il piacere de la libera avventura estiva e del divertimento "free".
Basta essere chiari senza creare illusioni e false speranze di un futuro insieme.
(...Eh beh sa...ci si informa... alcuni cercan un posto gratis dove dormire e mangiare quando vanno in vacanza e si voglion garantire una certa sicurezza  indi si fanno ospitare nonostante ne disprezzino fortemente il contesto e chi li ospita pare screditando talvolta molto pesantemente"si spera senza nessuna altra forma di oltraggio"  ...Attenzione!!)
Evitare  per il buon gusto di fotografare filmare e riprendere con smarthphone  gli ospiti naturisti-nudisti de la Riserva alcuni dei quali sono finiti su siti porno senza saperlo e  han avuto fastidi vari per mero divertimento di quattro idioti fra uomini e donne!!
Rispettare le comuni regole per il quieto vivere e la natura.
Non lasciar in spiaggia rifiuti vari.
Possibile venticello e giornate di vento molto caldo.
Consigliato in @prile Maggio Giugno Luglio e Settembre.
Non molto distante( in automobile )ci sono dei servizi igienici privati molto puliti e ordinati(non son bagni pubblici ad uso vario ) da utilizzare  in caso di "urgenza"   in zona Avola presso il Centro commerciale con ipermercato alimentare Il Giardino dove  la vostra eventuale "visita" puo essere ricambiata anche con qualche acquisto.
Oppure  presso l Eremo di San Corrado di Fuori in zona di " villegiatura "di  Noto "alta" dove i servizi igienici privati sono molto puliti.
Sicuramente per il "disturbo"sara gradita una "visitina" a Noto zentrum e/o a Noto alta o antica.
Si ricorda che per il mantenimento di igiene e pulizia viene pagato del personale privato.

Un tratto de la riserva Naturale Vendicari "Marianelli"★cliccare★


" 《Vi abbiam invitati piu volte a non fotografarci.Vi abbiam piu volte invitati a smetterla di infastidire."Come fan loro...loro chi?"Rivolgersi direttamente a codesti e non ad altri.
E continuano ed insistono.》
.ATTENZIONE.
 《Alcuni pare siano giornalisti de la TV e gente mandata da alcune Radio locali o Nazionali  Italiane (non e dato sapere)e non solo .E anche gente collegata a  qualche strutture alberghiera.
Ma  cosa vogliono?
El Pais...♥clicca♥
Probabile che cerchino facile avventure o "clienti" !!.
Ma vedi un po te una splendida zona  naturale di mare conosciuta come una de le zone piu belle del meridione d Italia trasformata in luogo squallidissimo!! Vergognoso!!
Evidentemente vogliono deviare il buon turismo altrove!!
Pare in alcuni Villaggi turistici o in qualche lido a pagamento o in qualche club o circolo estivo.》
《Ci sono tanti bei posti di mare dove andare.Basta cambiare un po zona.》".

Un bordello isomma...Eh no eh...pleaseeeeee!!...Un po di buon gusto anche nell espressione...please!! Queste cose non qui...a Berlino!! ♥cliccare♥

Difficolta:ALTA  -ENTRATA zona Calamosca.Uscita autostrada Noto.SS e segnaletica per Pachino .
Piccola spiaggia "incastonata"in una baia.Mare limpido e cristallino ed acqua molto pulita.
Si cammina per un po lungo un arido sentiero di campagna molto assolato per poi scender in giu ne la piccola baia  verso la spiaggia.
Consigliato:Aprile maggio giugno settembre e ottobre.
Difficolta:MEDIA-ENTRATA in RISERVA(OASI faunistica) qualche km.prima di arrivare in zona San Lorenzo.Uscita autostrada Noto.SS e segnaletica per Pachino.
Spiaggia-Vecchia Tonnara-Sentieri "guidati"con cartelli-Punti di osservazione(casette in legno) dei volatili durante le migrazioni.
Consigliato: tutto l'anno.
Difficolta:MEDIA-ALTA-ENTRATA in zona San Lorenzo dalla IX strada(in traversa in prossimita del Villaggio San Lorenzo).Uscita Autostrada Noto.SS e segnaletica per Pachino.
Molto lunga e larga spiaggia di sabbia fine con bassi fondali sabbiosi.Mare caraibico con colori stupendi .Percorrendo tutta la spiaggia sino in fondo (circa venti minuti a piedi piu o meno)si arriva ad una sottile lingua di sabbia che durante i periodi di bassa marea crea uno strano fenomeno naturale con "simulazione" visiva ottica da chi guarda da lontano di poter camminare fra le acque del mare.Ed in effetti con la bassa marea ci si ritrova a camminare in punti di mare dove in inverno l acqua e anche profonda.Possibile venticello e vento caldo.
Un po come in alcuni tratti di taluni mari molto salati .
In luogo un piccolo casolare risistemato punto di appoggio per i guardiani "binocoluti"(si pensa).
Consilgiato aprile maggio giugno luglio (e settembre).
La zona di Riserva Naturale di Vendicari e stata voluta solo da alcuni per preservare uno splendido territorio naturale costiero da la"cementificazione selvaggia" e da lo sfruttamento marino attuato da pescatori di frodo e pesca a strascico e da imbarcazioni varie in libero e pericoloso scorazzamento sin sotto-costa con qualche vittima.
Gli ostacoli creati sono stati parecchi anche se oggi  tanti da nord a sud fra coloro che han creato gravi disagi vorrebbero gestire tutta la zona a modo proprio pensando di ottenere guadagni alti con la macchina turistica.
 E pertanto si assiste ad un via vai  di gente assai varia e molto discussa.
《Rivogliam le nostre spiagge ...urla qualcuno a modo suo ...a queli del Nord queste zone piaccion senza nulla di nulla!!
Risponde qualcun altro urlando ancor di piu di dire a queli del Nord in tal caso di sceglier altre mete di viaggio vedi Tunisia e Marocco  che qui ci si e stancati di viver come i poveri dei ghetti piu squallidi fra gentaglia ed ignoranza piu nera con strutture da terzo mondo!!
Rivolete le "vostre "spiagge per farne cosa??
Un altro Vilaggio turistico preso d assalto da la "Chiesa" @ modo proprio oppure per farne altri lidi attrezzati a pagamento con i soliti "p@ss free VIP" e tutta una serie di codae interminabili di gente che distrugge tutto e lascia una " sporcizia" inimaginabile di tutti i tipi tanto poi se ne ritornan a la fine de le vacanze da dove son venuti senza porsi alcun problema!!
E non si dimentican neanche vetri chiodi arruginiti pezzi di legno ami assorbenti pannolini sporchi bottiglie di plastica fazzoletti latte e lattine gomme da masticare cicche di sigarette ed altro su le "battigie"di alcune spiagge!!
"Come fan loro"..." Loro chi!! Rispondete a loro e non a tutti..."!!》
Attenzione.


RISERVA NATURALE DEL CIANE
Percorrendo la strada statale che conduce da la citta di Siracusa verso le zone di mare si incontra il fiume Ciane.
Entrata in zona ... lato fiume Ciane in vicinanza di agriturismo " Kaol Ischka"
Entrata in zona...lato zona -mare  Isola in vicinanza di pizzeria "Il Faraone" dopo un distributore di benzina.
Entrata in zona...lato Belvedere in prossimita  de la strada statale che conduce  verso Canicattini-Palazzolo.

Una ampia zona e diventata zona di Riserva Naturale  per la presenza di alcune specie di  uccelli migratori e di piante anche rare o in via di estinzione come le piante del papiro.
E possibile navigare lungo  il fiume con de la barche o con le canoe che si noleggiano in luogo.
Esistono anche dei sentieri che si possono percorrere a piedi o in bicicletta e che costeggiano una parte del fiume inoltrandosi fra zone agresti rurali di campagna o percorrende tratti di stradine asfaltate .
Attenzione ai serpenti.
Consigliato percorrere i sentieri  con la luce del giorno.
Assicurarsi de la presenza di qualcuno in zona prima di inoltrarsi per i sentieri.

Riserva marina del Plemmirio

Percorrendo la strada che conduce da Siracusa citta verso le zone di mare  e seguendo le indicazioni stradali che indicano le zone di mare di Terrauzza-Fanusa-Plemmirio si arriva a la riserva marina del Plemmirio.

La Riserva marina del Plemmirio e stata creata per evitare l affollamento di imbarcazioni che con varie forme di "performance" e di esibizioni varie si aggiravano fra i bagnanti con grave pericolo e  disturbavano pesantemente  tutti i residenti de la zona  sembra di intendere. Inoltre  con la nascita de la riserva marina  in quella zona e stata evitata la pesca a strascico con le reti e la pesca di frodo con le bombe.
Cio ha permesso lo sviluppo  la crescita e il passaggio in migrazione di tipologie  di flora e fauna marina oramai in via di estinzione come ricci stelle marine "pomodori" di mare piccoli pesci colorati con colori fluorescenti occhi di bue patelle tartarughe di mare delfini capidogli balenottere alcuni tipi di squali tonnetti ...altro.

Un breve sentiero asfaltato conduce verso il faro di segnalazione di mare  posto su la punta estrema  de la scogliera.

 Zona di mare blu con fondali anche profondi.Attenzione ai piccoli vortici di mare chiamati anche mulinelli o risucchi che di frequente si creano in zona causando non poche difficolta a gli ignari bagnanti e turisti.
Annegate in zona alcune persone.Mistero!!!
Presenza di  grotte marine visitabili con attrezzature adeguate come pinne maschere e mute da sub se l acqua e molto fredda.Attrezzatura che dovete portare voi.
Presenza di un grande scoglio  probabile di origine tufica che crea un grande risucchio e simula "la respirazione" a sbuffo durante i periodi di mare agitato.

Poco prima di arrivare a la sbarra che limita ...o meglio...vieta il transito di autoveicoli e motoveicoli  su la destra ce un piccolo spazio delimitato da alcuni massi e da un edificio semi diroccato che reca una scritta su la pietra di Lambda Doria  dove e possibile fermarsi e percorrere a piedi un breve sentiero di campagna fra la vegetazione tipica del luogo.Si arriva ad alcuni ruderi che sembrano essere  le parti di un antico edificio per la lavorazione di qualche cibo.
Probabile che era un edificio per la lavorazione e preparazione dei biscotti  de la famosa azienda artigianale dolciaria Doria del nord Italia fondata da un gruppo di Veneti sembrerebbe.
Azienda che poi ha avuto uno sviluppo importante ed e diventata una grande industria di biscotti..
La famosa azienda dolciaria dei Bucaneve.
Si notano subito una  vecchia costruzione scavata nel terreno e assolutamente artigianale interrata ed una scala antica ricavata da le pietre circostanti che porta ad un piccolissimo "cantina- ripostiglio" con apertura a finestra verso l esterno e camere di deposito.
Proseguendo e salendo su una specie di piccolissimo rilievo  si nota uno spazio circolare delimitato da enormi bulloni a vite molto tipico per la base di macine o di attrezzature similari e di fronte de le aperture a grotta  scavate su la pietra.
Ben mimetizzati con l ambiente circostante e con la vegetazione.
Munirsi di abbigliamento adeguato ai luoghi di visita.
Si ricorda a tal proposito  la presenza di una vecchia grande  fabbrica di zucchero e di un antico stabilimento per la produzione di grissini nel territorio di Siracusa.






★★★★★★★★★★★★Le altitudini di valli colline montagne picchi (da verificare e aggiornare di anno in anno) in molti luoghi SEMBRAN esser state registrate e riportate con altezze inferiori anche di centinaia di metri per agevolare il flusso turistico. Causa la forte calura e le alte temperature il turismo preferisce altre mete a le isole dell Italia del sud soprattutto durante l'estate. Collegandosi ad un trasmettitore satellitare dati GPS estero e' probabile che vengano forniti dati piu esatti.

Filippo La Mantia art patisserie