Translate

Call Ing London

"CALL ING LONDON"
4 giorni a Londra( una settimana sarebbe anche troppo... a loro dire)!!
Raduno all aereoporto di Catania con levata mattiniera ancora prima del sorgere dell alba.Partenza per Londra con volo diretto.arrivo e sistemazione in albergo.
Clicca qui.Hotel in London.Noto ... ci son anche alcuni miei scatti.Qualcuno ha postato le photo prese dal mio album!



" Ci e vi han tenuti 《giu??..AFFOSSATI...》per il bene di tutti.Tutti CHI scusi...Mister?... continuiam a Non capire sta gente come si e' permessa e su iniziativa di chi?..."
Adesse vi chiedivamu o permesse!!


Disbrigo de le pratiche d'albergo con lunga attesa per l asegnazione de le camere.Albergo il Radisson Blu Edwardian Wanderbilt lontano dal centro di Londra ma confortevole e grazioso con una nota aristocratica .Accogliente pulito e di charme.Posizionato nel quartiere Kensington tranquillo ed elegante nel suo genere e non molto distante dai grandi magazzini  Harrods e dal  Victoria & Albert Museum e dal Museo Nazionale de Scienza (Science Museum) fra le piu grandi attrazioni di Londra.ALE spalle di Hide Park..chissa se avremm il tempo di far un "tout a tout"con Jack lo Squartatore il famoso killer seriale che per anni terrorrizo'la movida notturna londinese.Sara stato ingaggiato da qualche commerciante per migliorare i suoi introiti o da qualche alta carica de la polizia londinese per far l ascesa in carriera? Domanderem a la  C.I.A.
Gradevole il cenone di fine d'anno che si decide di fare in Albergo scartando assolutamente l idea di andare a fare il brindisi e a vedere i fuochi di artificio sul Tamigi dove sono attese centinaia di migliai di persone e dove la Polizia Britannica ha preso misure di sicurezza anti terrorismo  molto drastiche. La cautela in questo caso ci ha ben ripagati  con un Cenone sofisticato preparato con molto buon gusto e semplicita' con poche portate di alta cucina ben presentate e diversi contorni.Dolci "de la casa".Sappiamo da alcuni ospiti dell albergo che la nottata in Piazza e' stat@ molto pericolosa.Certo pero'...codesti pure che si avventurano a la Mezzanotte del Capodanjo con passegini e bambini piccoli ne la bolrgia fra tafferugli  lanci di bottiglie spinte gomitate e intervento "in sommossa"de la British Police...o mica ma dico ma si deve esser un po'  smidollati!!...E son azzi di codesti...!! Nessun londinese in giro fra il 30 ed il 31 Dicembre!!
Il clima che troviamo a Londra e'abbastanza freddo e umido (s@ra' per via del Tamigi) con pochissimi gradi sopra lo zero nonostante qualche picco di sole durante il giorno che riscalda piacevolmente le passegiate.
Molto interessante il Museo de la Scienza che si riesce a visitare quasi per miracolo fra un malcontento e l altro...indi si decide di separarsi (come si fa in codesti casi)e  si viene seguiti da alcuni indecisi che rimarran alla fine ben contenti di codesta visita!!.Ognuno ha i propri interessi.!!Spettacolari i modellini ricostruiti con minuziosa precisione dei primi aereoplani aperti le mongolfiere gli alianti gli aelicotteri e ancora il settore dedicato a lo spazio con le stelle e i pianeti e navicelle russe antiche ed il settore dedicato a gli strumenti musicali a la tipografia a le carrozze a le macchine vintage d epoca e a le macchine antiche a manovella all elettricita' ai primi  approcci "in provetta" cimicivedi Pasteur e Fleming a la farmacia naturale con infusi erbe decotti pomate al telegrafo e telefono nonche a la radio e via dicendo.Il Museo e' a tre piani e fra la stanchezza e la confusione ci si "ubriaca".All uscita si barcolla un po' ma dopo due passi con un po di arietta fresca pulita ed una pur breve ma necessaria Pausa per un old english tea ed una -due ore circa di relax si  riprende il Tour.
Il Victoria &Albert Museum sembra suscitare l interesse di pochissimi pur essendo un Museo molto prestigioso ma di sicuro suscita la nostra curiosita'e attenzione nonostante saltiam la visita ad alcune  stanze del Museo che non incontrano i nostri interessi e non catturano la nostra attenzione.Saltiam quindi  la visita ad una de le tante Chiese dissemjnate per London per vedere con tranquillita il Victoria &Albert Museum.Sfarzosi e decoratissimi i costumi e i pomposi abiti dell Eta Vittoriana  nonche il preziosissimo  tesoro composto da gioiellame che in alcuni esemplari sembra faccia concorrenza al famoso Top Capi in Turchia. Sembran proprio tutte vere quelle pietre preziose sfavillanti luccicanti  e messe in bella mostra ben protette da apposite teche vetrate e dal servizio di vigilanza interno al Museo ...ma non temono nessun furto "alla Arsenio Lupin" ?Chissa quanti collezionisti privati vorrebero tenerne almeno uno ne le loro teche private e sfoggiarli durante qualche festa privata!!. Domanderem a la zoall ossia a la Dogane International .Degne di nota la Tea room e le Cafeterie che probabilmente sono utilizzate dai londinesi DOC come punti di incontri per momenti piu intimi di relax. Una raffinetezza ed un eleganza particolare.Meritano una breve sosta  per un piccolo British tea  break.
Visita di Londra con approccio non facile a la TUBE (metropolitana ) e rischio di andar a finire in qualche sobborgo londinese.Non so come mai ma si ha limpressione che codesta metropolitana al primo approccio sia abbastanza complicata rispetto a tante altre.Ci vorrebbe una laurea in ingegneria ferroviaria e/o idraulica per capire bene  il guazzabuglio di fermate linee  e punti di accesso o di uscita.Buchingam Palace dall esterno...OVVIO... la London Eye (ruota panoramica)...non ce' tempo di far un giretto e poi....guarda quanto e'@lta...il Portobello Market Road (mezza giornata)ossia il Mercato de le Pulci Londinese alquanto deludente e scadente.L abbiam attraversato in lungo e largo ma ci si aspettava una qualitaSuperior...pochi rigattieri e qualche negozietto che merita una visita vedi quello de le macchine da cucire Vintage .Per il resto un ammasso di roba di pessimo gusto e qualita' e di dubbia provenienza fatta eccezione per qualche raro pezzo in Silver.  iIl cambio de la guardia il Big Ben & Westminster Abbey dall esterno(OVVIO ) il Tower Bridge ed il nuovo centro del business "mercato piazza affari"(come come cosa?ma che dice...cosa?) visita guidata con guida italiana (di touren )ed infine per i piu RESIstenti ( gia in loco?? Ma il verme dov e'?...pregoooo??Miss??) il museo de le cere  Madame Thussau (ma non era a Parigi?). Una lunga passegiata ci porta da la famosa Regent Street (dove si pranza velocemente con un piatto caldo snack) lunga e larga strada con grandi magazzini alcuni anche di un certo tono e piccoli fast-food affollata di gente anche molto elegante e di un certo charme che va in su e giu freneticamente per le ultime compere Natalizie a la famosa Piccadilly Circus. Scendiam lungo la Via di Oscar Wilde trovando in alcuni tratti  qualche elegante negozio e arriviamo nonostante la grande stanchezza a Trafalgara Square dove ci attende "Mister Nelson"seduto comodamente sul suo cavallo!! Non distante da Regent Street si trovano le famose zone di Carnaby Street popolata dai DARK (un tempo fiore all occhiello di Londra segnalata come attrazione turistica ...oggi non si ben capisce)alternativi omosessuali hippie e artisti (La Regina Madre sempre molto tollerante nonostante debba tenersi  in stretto connubbio con i Conservatori)ed  il quartiere"giallo" di Soho. Non dimentichiam di fare un giretto in pullman lungo le strade de  La City  famoso quartiere londinese de le banche de gli affari e di trade-exchange commerciali. Caratteristica la cena in  pub NON proprio tipici londinesi e nei fast food di Harrods.Certo c e'da dire che il mezzo busto di Diana e Dodi in oro posizionati a mo di "altarino"al sottopiano dei "grandi ed eleganti magazzini "Arabi ha del gusto molto trash e kitch. Di pessimo tatto e sensibilita..Immancabili le photo molto richieste ed UTILIZZATE per le pubblicita di tour operator agenzie turistiche e RADIO E-TV a la cabina telefonica rossa di Londra al "bob"poliziotto londinese al Portobello Market(se trovi qualche hippies o qualche rasta imperlinato o qualche jazzista negro stile harlem hai visto Londra...) ai magazzini Harrods in "notturna"illuminati ad effetto scenografico spettacolare a qualche pub vero stile inglese  all autobus rosso aperto a due piani e al taxi Balilla nero.Se poi ti capita la notte di Capodanno di filmare qualche tafferuglio fai Bingo!!.
Sembra che Londra sia stata luogo di "scambi segreto"di atleti vari con l Italia (@lcuni dichiarati morti e "fatti uscire"dall Italia dopo gravi incidenti di varia natura....ATTENZIONE) pare sotto severo controllo  de la C.I.A. obligata per forza di eventi e di dementi vari sparpagliati un po qua ed un po la' in posti anche di prestigio nel mondo de lo sport nel mondo de la telecomunicazione e nel mondo militare in cambio di mano d opera a costi quasi nulli mano d'opera(extra comunitari che significa gente di Paesi non facenti parte de la comunita europea )che a Londra e' ben regolarizzata nel trattamento del lavoro mentre in Italia lavora in nero con  tutte le conseguenze cui stiamo assistendo.E a questo proposito non si dimentica neanche una breve e veloce visita ad Harrods affollatissimo da gente di colore e da indiani sri lanchesi portoricani dove le scale mobili ci accompagnano "in tour"per i vari reparti con una sosta pranzo all ultimo piano.Non si puo non notare il bagno che e' di un'eleganza e di una pulizia unica con poltroncine a seduta in velluto e specchi ben decorati.Personale in alta divisa e piccola sala d aspetto antibagno con ceste piene di caramelle e chocolate!!

Burlesque.★clicca★

Si tornera a Londra per un after British tea in qualche prestigioso albergo e per qualche immancabile serata al Minister of Sound (do you remember?No?Why not?) e all' Haven.(Ci sarebbe anche il Mos.Troppo affollato ). Molti sono gli italiani che vanno a Londra solo per questo tipo di divertimento e svago no stop.Se avete questa intezione posizionatevi non troppo distante e non troppo vicini a le vostre mete.Si ricorda sempre di scegliere alberghi di un certo tipo soprattutto se andate in grandi citta o in quartieri con movida notturna varia e variegata.Sconsigliata come in tutte le citta la metropolitana di sera dopo una certa ora.Usufruite deiTaxi ufficiali de la citta'.Informatevi bene prima di un viaggio anche se organizzato da Tour Operator o da Agenzie di viaggio.
Non manchera un cocktail e un fast-dinner o un British tea ne la splendida tea room del  prestigioso Cafe Royal Hotel in Regent Street.

Visite Guidate.★.Clicca★
Londra.Visite guidate in inglese con audioguida italiano★.Clicca★


RECENSIONE da completare..